fbpx
apple fitness

Fitness+ è ora disponibile sul nuovo macOS Monterey

Apple Fitness+ è ufficialmente disponibile per Mac in macOS Monterey! Questa era una funzionalità tanto attesa perché consente agli utenti di Fitness+ che non hanno una Apple TV di guardare le sessioni premium su uno schermo più grande e quindi di allenarsi meglio!

Purtroppo, macOS non supporta ancora Fitness+ direttamente. Il Mac App Store non ha un’applicazione Fitness+.

Gli utenti possono ora iniziare un esercizio sul proprio dispositivo iOS e quindi trasferire istantaneamente la musica e il video su un Mac che supporta AirPlay.

Lo svantaggio principale dell’utilizzo di Apple Fitness+ con AirPlay è che i dati come la frequenza cardiaca e le calorie bruciate non vengono mostrati sul Mac, ma sono disponibili su un Apple Watch.

Con alcune esclusioni, Apple Fitness+ può essere trovato tramite l’app Fitness su iPhone, iPad o Apple TV e necessita di un Apple Watch Series 3 o successivo.

Come guardare Apple Fitness Plus sul tuo Mac

  • Utilizzando il tuo iPhone o iPad, apri l’app Fitness.
  • Nel menu in basso, seleziona l’opzione Fitness+.
  • Scegli un allenamento e inizia.
  • Per trasmettere in modalità wireless contenuti audio e video sul tuo Mac, usa la funzione AirPlay.
  • Dall’elenco AirPlay, scegli il tuo computer Mac.

Poiché non esiste un’app Workout per macOS e il programma non è accessibile su Internet, Apple Fitness+ non era disponibile sul Mac fino ad ora.

A dicembre 2020, Apple ha rilasciato Fitness+, che offre una quantità crescente di video di esercizi da visualizzare. Ogni settimana viene rilasciata una nuova programmazione, che spazia dallo yoga rilassante agli esercizi di potenziamento muscolare.

Negli Stati Uniti, il programma costa $ 9,99 al mese o $ 79,99 all’anno ed è disponibile anche in cinque diverse nazioni.

Queste ultime versioni di Mac che funzionano con macOS Monterey supportano AirPlay su Mac:

  • MacBook Pro (modelli successivi)
  • MacBook Air (2018 e successivi)
  • iMac (2019 e successivi)
  • iMac Pro (2017)
  • Mac mini (2020 e successivi)
  • Mac Pro (2019)
Torna su