fbpx
new macos 13

Cosa sappiamo del nuovo macOS 13

Tra meno di un mese avrà luogo il WWDC 2022. La prossima grande architettura software di Apple per Mac, macOS 13, sarà rilasciata durante la cerimonia. Sarà anche il primo nuovo sistema operativo da quando l’azienda è passata da Intel alla propria tecnologia.

Dopo che macOS 12 Monterey e le versioni da 14 pollici e 16 pollici di MacBook Pro sono uscite nel 2021, le persone sono sempre più entusiaste di macOS 13.

Dopo il rilascio, Apple valuterà il sistema operativo per molti mesi prima di rilasciarlo a tutti i clienti in autunno, come ha fatto negli anni precedenti.

La bozza finale di macOS 13 dovrebbe essere rilasciata nell’ottobre 2022. MacOS Monterey è stato lanciato lunedì 25 ottobre 2021, quindi immagina una sequenza temporale simile nel 2022: la nostra scommessa è lunedì 24 ottobre.

Per quanto riguarda l’identità, prevediamo che prenderà il nome da un monumento o una regione della California, come sembra essere il caso da quando Mavericks ha debuttato nel 2013.

Parker Ortolani ha scritto a dicembre sul motivo per cui è probabile che Apple chiami macOS 13 Mammoth. Il nome dell’aggiornamento è un riferimento a un luogo in California chiamato Mammoth Lakes. È vicino a Monterey e Big Sur, il che suggerisce che sarà un aggiornamento più grande per macOS rispetto allo scorso anno.

Con Apple già sulla strada per sostituire Intel, sarà solo una questione di tempo prima che macOS funzioni solo su processori M1 e superiori di Apple.

Per il momento, macOS 13 dovrebbe supportare i Mac Intel. Come minimo, anticipiamo il prossimo aggiornamento per supportare questi Mac:

  • MacBook 2015 e successivi
  • Inizio 2015 e successivi MacBook Air
  • Inizio 2015 e successivi MacBook Pro
  • Fine 2014 e successivi Mac mini
  • Fine 2015 e successivi iMac
  • 2017 e successivi iMac Pro
  • Fine 2013 e successivi Mac Pro
  • Studio Mac 2022

Poiché l’estetica di macOS Big Sur era così distinta dalle versioni precedenti, non sorprende che le modifiche grafiche in macOS Monterey siano state minori. Non crediamo che ci saranno modifiche più significative al design dell’interfaccia utente nel 2022.

Nonostante le speculazioni su macOS 13 siano poche, Apple sta senza dubbio pianificando una grande sorpresa per questo sistema operativo.

Torna su